Questo sito usa i cookies per offrirti una migliore esperienza di navigazione.  Conferma Privacy Policy
Reportage
LE INTERVISTE DI RADIO VENETO UNO

Le Interviste di Radio Veneto Uno


Le nostre interviste andate in onda al termine del Giornale Radio Da questi link è possibile ascoltare e scaricare le interviste e i nostri approfondimenti andati in onda al termine del Giornale Radio ANTONELLO PEATINI Presidente provinciale FNAARC- ConfcommercioSTEFANO...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/353: UOMINI & DONNE, SETTIMANA DI GRANDI TORNEI

Si sono giocati Wgc e PortoRico Open e Gainbridge Lpga


STATI UNITI - Questa settimana il PGA si sdoppia, mette in campo il World Golf Championships a Bradenton in Florida, e il Puerto Rico Open a Rio Grande in Porto Rico. Oltre a questi due, ad attrarre l’attenzione c’è il secondo evento stagionale del massimo circuito americano...continua

Golf
PILLOLE DI GOLF/352: FINALE A SORPRESA AL GENESIS, HOMA VINCE AL SUPPLEMENTARE

Il beniamino di casa supera all''ultimo giro Burns, sempre in testa


LOS ANGELES (USA) - Era alla 95esima edizione questo torneo del PGA Tour, a cui hanno partecipato ben otto tra i migliori dieci giocatori al mondo. Si è disputato al Riviera Country Club, nel Temescal Gateway Park, situato entro i confini della città di Los Angeles; un territorio...continua

Invia Invia a un amico | Stampa Stampa notizia |  


 

Rilevate diverse irregolaritĂ  e violazioni igienico-sanitarie

PESCE SENZA SCADENZA E MAL CONSERVATO, 4MILA EURO DI MULTA AD UN NEGOZIO

La Polizia locale sequestra la merce in un esercizio di Treviso


TREVISO - Confezioni di pesce senza scadenza e tracciabilità, mancata esposizione dei prezzi e violazione delle norme igienico-sanitarie: il Nucleo di Polizia commerciale della Polizia Locale di Treviso, nell'ambito dei controlli sul rispetto delle norme anti-contagio, ha effettuato un sopralluogo in un negozio di alimentari nei pressi di via Zenson trovando numerose irregolarità di natura sanitaria. Per questo motivo la merce è stata sequestrata e distrutta. «I controlli agli esercizi commerciali da parte dei nostri agenti sono quotidiani - afferma il comandante della Polizia Locale, Andrea Gallo - Viene verificato il rispetto di alcune norme fondamentali, in primis quelle relative all'utilizzo di mascherine e guanti da parte dei clienti e dei commessi che manipolano alimentari oltre al rispetto del metro di sicurezza tra le varie persone. L'attenzione è rivolta anche alla qualità del prodotto messo in vendita e l’osservanza delle disposizioni igienico-sanitarie. Durante il sopralluogo in questo negozio molti prodotti sono risultati non a norma e quindi sequestrati». Al negoziante sono state elevate sanzioni amministrative per 4 mila euro. I controlli al negozio saranno comunque ripetuti nei prossimi giorni per verificare che non si reiterino ancora situazioni irregolari, pericolose per i consumatori: «In casi come quello sanzionato ieri le verifiche del Nucleo commerciale saranno nuovamente ripetute per evitare nuovi casi - afferma Gallo - Vendere prodotti senza tracciabilità o scadenza può portare a serie conseguenze per la salute. Invitiamo pertanto i consumatori a segnalare ogni situazione anomala direttamente al Comando».


Galleria fotograficaGalleria fotografica